Rassegna Job&Orienta, la Puglia sigla protocollo d’intesa

Sebastiano Leo, assessore regionale
Sebastiano Leo, assessore regionale

L’assessore al Lavoro e diritto allo studio, Sebastiano Leo, a Verona per  Job&Orienta,  la rassegna specializzata dedicata all’orientamento al lavoro ed alla formazione post diploma, ha sottoscritto questa mattina, con la sua collega della Regione Veneto, Elena Donazzan, un Protocollo d’intesa con altre Regioni per l’arricchimento reciproco dei rispettivi sistemi di istruzione, formazione professionale e di quelli dedicati al lavoro, nonché delle politiche di lifelong learning, ovvero del cosiddetto apprendimento permanente, di innovazione sociale e transnazionalità.

Con il documento, le Regioni si impegnano nella condivisione di strumenti e modelli finalizzati ad accrescere il livello di interazione tra sistema di istruzione e formazione professionale quello delle imprese, con particolare attenzione all’osservazione e rilevazione dei fabbisogni professionali e formativi. Questo senza trascurare l’applicazione di nuove metodologie didattiche e di apprendimento, volte alla valorizzazione dei talenti e delle capacità individuali.

Per dovere di cronaca, si ricorda che nella giornata di giovedì, sempre nell’ambito della rassegna Job&Orienta, l’assessore Leo e la presidente dell’ARTI Puglia, Eva Milella hanno inaugurato lo stand dedicato alla Puglia. “La Regione – ha dichiarato l’assessore- cerca di comunicare con il territorio ed in particolare con le nuove generazioni, affinché siano proprio loro a indicarci le migliori opportunità di orientamento universitario e di formazione professionale di cui hanno bisogno per il loro futuro e per quello della Regione”.

“Anche quest’anno- ha aggiunto Eva Milella- ARTI accompagna la Regione Puglia a Job&Orienta, occasione di orientamento con al centro il tema de il lavoro. Arti insieme all’assessorato al diritto allo studio e alla formazione mette in connessione il mondo della formazione con quello del lavoro, all’insegna della tecnologia e dell’innovazione.”