Tavolo istituzionale con il ministro della Difesa a Taranto

PONTE GIREVOLE DI TARANTO ©inpuglia24.itTARANTO- Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano ha partecipato a Taranto, nella sede della Prefettura, al tavolo istituzionale con il ministro della Difesa, Roberta Pinotti, il sindaco di Taranto, Ippazio Stefàno, il presidente della provincia, Martino Tamburrano, e il presidente dell’Autorità portuale. 

“Buone notizie – ha commentato Emiliano al termine dell’incontro – per prima cosa, l’utilizzo della banchina torpediniere  per l’attracco di grandi yacht e l’uso dei cantieri della Marina per la manutenzione di queste navi, fattori che possono creare un’economia in una città che ne ha assolutamente bisogno. E poi la volontà di collaborazione per la gestione di tutte le strutture militari che possono essere utilizzate in vantaggio della cittadinanza, a partire dall’ospedale militare e dai locali dell’arsenale”. 

Emiliano ha anche sostenuto di aver avuto diversi colloqui negli ultimi giorni con il ministro della Difesa per discutere delle navi in via di dismissione: “ho chiesto che le navi della Marina militare possano essere demolite a Taranto. Esiste un accordo, siglato precedentemente al mio insediamento, che prevede la demolizione delle navi trasportabili a Piombino. Pertanto quelle che non sono trasportabili e sono qui a Taranto, se verranno mantenuti gli impegni, potranno essere demolite qui. E anche questa è una buona notizia perché è tutto lavoro che rimane sul nostro territorio”.