Parte la nuova edizione del Castellaneta Film Fest

Location 8CASTELLANETA- Nuova attesa edizione del Castellaneta Film Fest, festival di cortometraggi e non solo, che si pone come occasione di visibilità per registi esordienti e non, che abbiano voglia di mettersi in gioco. In programma sino al 2 agosto, l’evento deve la sua realizzazione al patrocinio del Comune della città che ha dato i natali a Rodolfo Valentino, dell’Apulia Film Commission e alla Pro Loco “Domenica Terrusi”.

La manifestazione avrà come scenario Palazzo Baronale, situato sulle pendici scoscese della suggestiva gravina castellanetana, maestosa e profonda incisione erosiva naturale, ricca di storia e vegetazione, luogo ideale per far convergere arte, cultura, territorio e divertimento.

Sempre all’insegna della valorizzazione del territorio, nel suo secondo anno di attività, il Festival proporrà un’intera settimana lavorativa di eventi. Nell’arco dei cinque giorni, si cercherà di dare maggiore risalto al cortometraggio nelle sue più disparate declinazioni. Con questa motivazione si è aggiunta al contest una nuova sezione esclusiva dedicata al videoclip musicale, per la quale interverrà una giuria dedicata, composta di esperti del settore. I lavori dei concorrenti finalisti, originari di varie nazioni, tra cui Brasile, Iran, Argentina e Stati Uniti, saranno valutati da due giurie differenti. Quella per i corti sarà composta da Alessio Giannone regista e autore, noto per il personaggio Pinuccio, gli attori Ahmed Hafiene e Luca Di Giovanni, Massimo Causo, critico cinematografico, e Francesca Bellino, giornalista professionista, reporter di viaggio e scrittrice. In quella per i videoclip, invece, ci saranno Gianni De Blasi, videomaker, esperto spot, backstage e video musicali, Alceste Ayroldi, critico musicale, Hermes Mangialardo character Animator, art director e 3D artist ed Enzo Rizzi, illustratore e autore di fumetti.

ll programma del Castellaneta Film Fest 2014 sarà più ricco rispetto all’edizione dello scorso anno con quattro workshop, mostre, proiezioni di corti fuori gara, come “Indebito” di Andrea Segre e Vinicio Capossela, “La Sala” di Alessio Giannone e “Buongiorno Taranto” di Paolo Pisanelli e tanto altro ancora.

Sono stati lunghi mesi di duro e instancabile lavoro – ha affermato Simonetta Salinari, una degli organizzatori della manifestazione – ma siamo giunti, con grande soddisfazione, a questa seconda edizione, davvero ricca. Questo Castellaneta Film Fest 2014 vuole essere una grande festa, in nome del cinema e dell’arte, per festeggiare ancor più dello scorso anno la bellezza del palcoscenico naturale in cui viviamo, perché appunto Castellaneta e tutto il suo entusiasmo ancora inespresso si materializzi via via contagiosamente, un po’ come, partendo con questa bellissima avventura, è successo anche a noi”.