stArt up teatro

stArt up teatro - www.teatrocrest.itTredici spettacoli, tre tavoli di approfondimento, un laboratorio di didattica della visione. Dal 26 al 28 settembre 2013, fra TaTÀ e chiesa di san Francesco (ex Caserma Rossarol), andrà in scena la seconda edizione di stArt up teatro, progetto della rete di residenze teatrali pugliesi una.net. Il festival sarà presentato a Taranto, giovedì 5 settembre 2013, alle ore 11.30 a Palazzo Galeota, in via Duomo 234 a Taranto. Interverranno Franco D’Ippolito, coordinatore Interventi Asse IV Linea 4.3 della Cabina di Regia regionale progetti strategici; Carmelo Grassi, presidente del Teatro Pubblico Pugliese; Cisberto Zaccheo, assessore alle Attività economiche e produttive, Turismo, Spettacolo, Marketing territoriale del Comune di Taranto; Cosimo Severo, portavoce della rete una.net; Gaetano Colella, direttore artistico del Festival. Inoltre, saranno presenti artisti e operatori ospiti del cartellone.

una.net è una rete di residenze teatrali pugliesi. Sei compagnie (Armamaxa teatro, Bottega degli Apocrifi, Crest, La Luna nel letto, ResExtensa, Teatro delle Forche), distribuite in quattro province (Bari, Brindisi, Foggia, Taranto), abitano altrettanti spazi pubblici, attuando politiche culturali territoriali, programmazioni di spettacoli per grandi e piccini e percorsi di formazione.

stArt up teatro è un progetto della rete di residenze teatrali pugliesi una.net, realizzato nell’ambito di “Teatri Abitati: una rete del contemporaneo”, progetto sostenuto dalla Regione Puglia/Area Politiche per la Promozione del Territorio, dei Saperi e dei Talenti – Servizio Cultura e Spettacolo, a valere sul PO FESR Puglia 2007_13 – Asse IV_linea 4.3. In collaborazione con MiBAC, Teatro Pubblico Pugliese, Agenzia Regionale del Turismo Puglia Promozione, Provincia e Comune di Taranto.

Fonte: http://www.teatrocrest.it